Mercoledì 22 febbraio appuntamento con Matthias Winckhler e Jan Philip Schulze

Il prossimo concerto in programma per mercoledì 22 febbraio, aperto anche ai non tesserati, vedrà protagonisti il baritono Matthias Winckhler e Jan Philip Schulze, al pianoforte.  Il giovane cantante tedesco, trionfatore dell'ultimo concorso Mozart di Salisburgo, ci trasporterà in un percorso nel cuore dell'Europa da Schubert a Schumann, fino a raggiungere il suo cuore pulsante: Gustav Mahler. 

Tra i maestri di Matthias Winckhler, forse la più grande promessa della sua generazione in campo liederistico, figura proprio Matthias Goerne, oltre a Markus Hinterhäuser, Graham Johnson, Christa Ludwig, Malcolm Martineau, Bejun Mehta, Michele Pertusi, Rudolf Piernay, Peter Schreier e Breda Zakotnik. Il Lied è tra i suoi punti di forza, esperienza che ha ampiamente approfondito insieme a Marcello Amaral, Bernadette Bartos, Tobias Krampen, Verena Metzger e Jan-Philip Schulze.